Blog

COLTIVARE FAGIOLI NELL’ ORTO APPORTANDO BENEFICI AL TERRENO

Perché è importante coltivare fagioli nel tuo orto? Non solo per far crescere una pianta che poi ti ripagherà con il buono dei suoi frutti. Anche per questa ragione, ovviamente, ma ci sono altri motivi per i quali dovresti coltivare leguminose.

Oggi, infatti, oltre a spiegarti come coltivare i fagioli nani nel tuo orto, ti svelo un segreto sulle proprietà di tutte le leguminose.

IL RAPPORTO TRA LEGUMINOSE E BATTERI AZOTO-FISSATORI 

Iniziamo da qui, da questo affascinante processo naturale che può aiutarti a rendere più fertile il terreno e più feconde le tue colture, anche le più esigenti come quelle invernali, grazie all’azione di batteri benefici – azoto-fissatori.

Questi batteri (rizobi, che vivono nel terreno) sono capaci di fissare l’azoto catturato dall’atmosfera e di trasformarlo in azoto amminico disponibile per le piante.

COME AVVIENE QUESTO PROCESSO NATURALE CHE AIUTA A  CRESCERE MEGLIO TUTTE LE PIANTE ?

Le leguminose – fagioli, piselli, fagiolini e soia – hanno la caratteristica naturale di attirare i batteri azoto-fissatori, batteri benefici che hanno la peculiarità di convertire l’azoto atmosferico in un ottimo nutriente per le piante e per il terreno, preparandolo così ad accogliere le colture successive. 

Grazie allo scambio tra colture leguminose e rizobio, questo batterio si insedia nei noduli radicali della pianta (radici) e agisce trasformando l’azoto atmosferico in sostanze organiche, in fertilizzante biologico.

BATTERI AZOTO-FISSATORI

 

COME PREPARARE IL TERRENO PER COLTIVARE FAGIOLI NANI 

Coltivare fagioli nell’orto non richiede operazioni complicate, la tecnica prevede passaggi semplici anche per i più inesperti.

Se non hai ancora mai messo le mani nella terra, puoi iniziare con questa varietà di fagiolo nano che anche io prediligo, rispetto per esempio alla varietà “rampicante”, per la sua maggiore praticità di gestione.

Il terreno non richiede tanto lavoro, quanto piuttosto un ottimo nutrimento che personalmente provvedo a dare con l’Humus di Lombrico . Questa sostanza organica è sia il miglior nutrimento per le piante, sia un ottimo concime per rendere fertile il terreno in modo naturale al 100%.

 Come piantare i  fagioli nani

Anche piantare i semi di fagiolo è molto semplice. La semina fagioli avviene nel periodo primaverile, quando le temperature raggiungono temperature superiori ai 15°. Quello che ti occorre sono i semini da piantare all’interno di piccole buche con una profondità di 2-3 cm. che avrai fatto nel terreno, considerando una distanza tra le file di piante pari a 30-40 cm., e una distanza tra le piante pari a 20 cm.

Guarda il video dove ti mostro tutto il procedimento passo passo e coltivare della pianta di fagioli sarà un gioco da ragazzi. Tra l’altro…. la pianta è molto semplice da coltivare e questo rende la coltivazione dei fagioli molto semplice.

 

 

ISCRIZIONE CANALE

 

Lascia un commento